Lavare una T-Shirt stampata

Come lavare una t-shirt con la stampa

Lavare la vostra t-shirt con stampa è più semplice di quel che pensate. Se è la prima volta, lavatela a mano in acqua fredda: non è strettamente necessario, ma è consigliabile. Altrimenti, procedete con il classico lavaggio in lavatrice. Prima cosa da ricordare: mettete sempre la vostra t-shirt girata al contrario. In questo modo la stampa si usurerà di meno e avrà una vita molto più lunga, evitando di sbattere addosso al cestello, di graffiarsi con oggetti metallici come i bottoni dei jeans e i ganci dei reggiseni o di perdere pezzi. Impostate la temperatura al massimo a 30 gradi e non usate la centrifuga. Non lavate la vostra t-shirt a secco e non usate assolutamente la candeggina.

Potrebbero sembrarvi troppe precauzioni, ma in questo modo, la maglietta durerà anche fino a cento lavaggi.

Come stirare una t-shirt con la stampa

Non mettete assolutamente il ferro da stiro direttamente sulla stampa: sembra una cosa sciocca, ma per la maggior parte delle persone è istintivo stirare l'immagine sulla maglietta. Girate la maglietta a rovescio e stiratela tranquillamente. Questa è il modo più semplice. Altrimenti, applicate un panno umido sopra la stampa: solo allora potrete poggiare il ferro da stiro sulla t-shirt. Evitate in ogni caso le temperature troppo elevate, e la vostra stampa sarà perfetta come al momento dell’acquisto. E voi potrete continuare a indossarla con orgoglio.